OGGI E’ IL PRIMO GIORNO DI PRIMAVERA

Oggi si è verificato nell’universo un evento tale per cui nell’emisfero boreale (emisf. Nord) è l’Equinozio di primavera – il sole ha attraversato l’equatore celeste nel suo moto apparente dell’anno … oggi per noi il numero di ORE DI LUCE corrisponde perfettamente a quello di ORE DI BUIO (da qui il nome “equinozio”), e ogni giorno tale quantità andrà via via aumentando

Potremmo dire in poche parole che astronomicamente parlando questo è il giorno “dell’EQUILIBRIO”: la quantità di luce delle nostre giornate da questo momento crescerò via via ogni giorno (per i prossimi 3 mesi): LA LUCE SOSTITUISCE IL BUIO

“L’essenziale è invisibile agli occhi” qualcuno ha detto … In poche parole semplici, ogni cosa terrena ha una parte in luce e una parte in ombra, che rimane nascosta (=non visibile), e lo stesso vale per le azioni umane … COSI’ COME LA LUCE DEL SOLE PRENDE IL POSTO DELLE TENEBRE, IL MODO PER NOI di far diminuire la parte in ombra/nascosta delle nostre azioni, pensieri e di tutto quel che incontriamo sul nostro cammino è “ILLUMINARLA” CON LA LUCE DELLA CONOSCENZA, che essenzialmente implica il SAPERE COSA STIAMO FACENDO E ANCHE QUALI SONO LE IMPLICAZIONI -a molteplici livelli e secondo differenti angolazioni- DI QUEL CHE ANDIAMO FACENDO … UNA CONOSCENZA VIVA, PRATICA, CONCRETA CHECI GUIDERA’ A CONOSCERE DAVVERO LA REALTA’ CHE CI CIRCONDA

In altre parole … manifestandosi potentemente e sciogliendo le sue forze, la gioia del divenire dell’Universo dice all’uomo: portando in te la mia vita, raggiungo la mia vera mèta

<La Quercia chiese al Mandorlo: “Parlami di Dio”. E il Mandorlo fiorì>

Un abbraccio enorme, vi amo tutti