Il cuore un ORGANO DI SENSO che percepisce lo stato interno dell’essere umano – attraverso la sua attività ritmica, lavora in modo da armonizzare e bilanciare fra il polo superiore (con la sfera dei sensi e del respiro) ed il polo inferiore (del metabolismo e della formazione del sangue)

Esso è anche l’ORGANO DI PERCEZIONE INTERNA DELLE QUALITA’ ANIMICO-SPIRITUALI … ed è un organo del sentire non nel senso di portatore di un mondo di sentimento “soggettivo” interiore ma in quanto organo di connessione empatica con il mondo:

è l’ORGANO DELLA COMPASSIONE, nel senso sia di soffrire che di gioire con l’altro … ed è anche ORGANO DI CONOSCENZA: il capo, l’intelletto prende le distanze mentre il cuore “va con il mondo”

Si tratta dell’ORGANO MEDIANTE IL QUALE L’UOMO SI COLLEGA CON LA PROPRIA ESSENZA PIU’INTERIORE, col quale CI SI PRENDE QUALCOSA A CUORE … e proprio questo E’ IL PROSEGUIMENTO DI AVERE BUONE IDEE, e cio’ è ASSOLUTAMENTE NECESSARIO PER CONCRETIZZARLE e trasporle sul piano pratico

NEL TEMPO PRESENTE ABBIAM BISOGNO DI TRASFORMARE LA CONOSCENZA DELLA TESTA IN CALORE DEL CUORE, di liberare i pensieri dalla sfera della testa … IL CUORE DOVREBBE SEMPRE PENSARE E LA LUCE DELLA VERITA’ RINFORZA REALMENTE (anche in senso fisico) IL CUORE UMANO

Un abbraccio enorme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 + sei =