24 GIUGNO – FESTA DI SAN GIOVANNI, FESTA DELL’AVVENIRE!

Ha carattere misterico e ambivalente, risale già ai tempi precristiani, si tratta della principale festa della luce ma ha il suo epicentro nella notte … secondo le tradizioni antiche questa notte corrisponde alla notte di mezza estate, ove il mondo naturale e soprannaturale si compenetrano e cose ritenute impossibili diventano possibili, ed il tempo si […]

SOLSTIZIO D’ESTATE e “LE 7 GIORNATE DI MEZZA ESTATE” (significato profondo)

Oggi è avvenuto il solstizio d’estate astronomico e dal 19 al 25 giugno l’uomo si trova a vivere il PERCORSO delle 7 Giornate di “Mezza Estate” (che trova il suo apice nella notte di San Giovanni Battista), un percorso concreto con significati profondi ed un GRANDE POTENZIALE EVOLUTIVO … in cui il TEMPO VIENE MANO […]

PROPRIA INDIVIDUALE DIGNITA’

L’uomo è composto da tanti opposti (ombra e luce, caldo e freddo, vita e morte, pesantezza e levità…) … DIVENIRE SE STESSI significa sviluppare una propria DINAMICA DI LIBERTA’, un movente DEL TUTTO NOSTRO fra tutte le nostre contraddizioni interiori, sviluppare in noi stessi un 3° centro che – partendo dal cuore- regoli i nostri […]

La saggezza antica insegna che LA COSCIENZA DELL’UOMO E’ OFFUSCATA DALLA PRESENZA DI 10 “VELI” (simbolicamente in ogni direzione) A LIMITARE LA SUA CAPACITA’ DI PERCEPIRE LA VERA REALTA’

E’ in conseguenza di ciò che non si riesce a valutare le circostanze nel modo giusto (es. si è convinti di aver fatto la scelta giusta e poi si scopre che non faceva per noi, e le conseguenze non sono molto piacevoli … affari che inizialmente sembrano vantaggiosi si rivelano non portare alcun vantaggio, ecc) […]

L’UOMO QUANDO E’ IN COMPAGNIA (di altra gente) E’ DIVERSO DA QUANDO E’ SOLO

L’uomo, per quanto riguarda tutto il suo atteggiamento interiore, si trasforma quando si trova in una COMUNITA’ di gente … quando egli è solo segue i suoi propri impulsi, e cerca in se stesso i motivi del proprio agire, mentre in una comunità c’è sempre una specie di “ANIMA DI MASSA” ove confluiscono gli istinti, […]

PERCHE’ DAVANTI ALLA PORTA DEL SUO TEMPIO FILOSOFICO PLATONE SCRISSE CHE SOLO CHI CONOSCEVA LA GEOMETRIA POTEVA ENTRARE?

Perché la geometria e la matematica appartengono ad un genere di attività dell’anima umana in cui l’AUTORITA’ NON ENTRA AFFATTO! … La geometria è qualcosa che dobbiamo compenetrare con l’INTERIORITA’ DELL’ANIMA, che dobbiamo elaborare noi stessi e a cui possiamo giungere soltanto mediante un’attività attiva & creativa dell’anima … chi conosca come siano “positive” le […]

SPESSO CHI DANZA VIENE GIUDICATO “FOLLE” DA CHI NON RIESCE A SENTIRE LA MUSICA

In giro sentiamo spesso parlare di FOLLìA, volendo alludere ad un “impazzimento generale” – capace di compiere le azioni più truci e anche slanci immensi d’amore verso chi sta a cuore. Il significato etimologico di folle è “colui che ha perso la ragione”, eppure qualcuno scrisse addirittura l’“Elogio della follìa” (Erasmo da Rotterdam, 1509) … […]